POESIA (ancora) PRESENTE...

Brugherio, mercoledì 22 aprile ore 21.00
Biblioteca Civica, via Italia 27

POESIA IN QUATTRO QUADRI
serata in cui poesia e arti vicendevolmente si stemperano, si nutrono, rimandano, creano altro da sé
- Maria Grazia Calandrone e Stefano Savi Scarponi, “Senza Bagaglio” reading concerto
- Francesco Marotta, “Impronte sull’acqua”, in relazione alla pittura di Vasilij Kandinskij (immagini Ivano Ceriani)
- Mario Bertasa legge Filippo De Pisis
- Lello Cassinotti, “Leggii sensibili” performance in relazione a Raoul Hausmann, Demetrio Stratos, Alberto Giacometti

(in collaborazione con ArtEventuale Teatro e Biblioteca Civica di Brugherio)

Maria Grazia Calandrone
propone il piccolo concerto “Senza bagaglio”, (musica di e con Stefano Savi Scarponi al piano elettronico), recitato per una passeggiata nel cuore umano tra l’amour fou dei vivi sui panorami obliqui delle isole e il sorriso bianchissimo dei morti nella loro bianchissima accoglienza in un gioco di rimandi tra parole, musica e immagini.
Francesco Marotta presenta le poesie tratte da “Impronte sull'acqua” (Premio Giorgi 2008) in relazione alla pittura di Vasilij Kandinskij.
Nel terzo quadro l’attore e autore brugheriese Mario Bertasa sonderà la produzione artistica e poetica di Filippo De Pisis, pittore e poeta che ha trascorso gli ultimi suoi anni di vita nell’ospedale psichiatrico di Brugherio.
Sarà infine Antonello Cassinotti con tre estratti da “Leggii sensibili” (mostra - installazione - performance) dedicati al dadaista Raoul Hausmann (Legg’io), a Demetrio Stratos (A-rmonico) e ad Alberto Giacometti (Il santo mancato) a completare il poker.

… gli specchi hanno memoria/ residui di certezza/ assorbiti in estasi di vetro/ sono scrigni dove il pensiero/ fruga e, cieco, s’inventa/ … (F. Marotta)

INFO: info@poesiapresente.it – 347/0685951 – 340/2880586


Nessun commento: